I settori che tirano ancora nell’economia reale

Quando si parla di economia, sono tanti i settori di cui essa è formata. Purtroppo, per la crisi economica che è scoppiata con il crollo della banca americana Lehman Brothers, tanti settori economici che prima erano floridi sono andati in crisi, con conseguente chiusura di aziende ed aumento della disoccupazione tale da scatenare una crisi sociale, prima ancora che economica. L’esempio delle proteste in Grecia (dove oltre un giovane su due è disoccupato) o in Spagna sono emblematiche.

Se prendiamo in considerazione l’Italia, la situazione non è facile, dato che anche da noi molti settori sono oggi in piena crisi. Per fortuna ce ne sono anche altri che hanno resistito (e continuano a farlo ancora oggi) al calo di produttività generale.

I settori in espansione attualmente sono quelli legati alle agenzie di affitto case, in virtù del fatto che le banche hanno tagliato il credito ai privati, sia per finanziamenti piccoli che per i mutui (dunque oggi è più difficile che in passato ottenere un prestito per acquistare casa) con la conseguenza che, mano a mano che i giovani crescono, vanno in affitto piuttosto che acquistare casa. L’affitto comporta anche uno spostamento più frequente di dimora, con la conseguenza che anche il settore dei traslochi non risente della crisi. In maniera particolare questo è vero nelle grandi città, come Roma o Milano, dove i servizi di traslochi a Roma o di traslochi Milano sono sempre più diffusi.

Tra gli altri settori importanti ed in crescita ci sono quelli legati ai beni primari, come il mangiare ed il bere, l’agricoltura e le agenzie funebri.

Interessante, anche se ci sarebbe molto altro da poter sviluppare prima di vedere una piena crescita, è il settore turistico, soprattutto rivolto verso quei paesi che, nonostante la crescita, hanno continuato a crescere, come la Cina.